buon compleanno, Silvestro!

Ricordo come fosse ieri quella passeggiata da via Piave a via Carducci. Pochi metri e all’arrivo “Silvestro Silvestro, dammi carta e penna dammi carta e penna”. Il tuo sorriso e paf, tutti gli endecasillabi (no, non tutti) di botto, “se sei ottobre d’improvviso azzurro, tra i querceti lucifughi a scaglie…” (eh no, mica ve la scrivo tutta eh).

E’ il tuo diciannovesimo compleanno. O forse ti piacerebbe che lo fosse. Se sposto l’aggettivo è meglio: è il diciannovesimo tuo compleanno che ho l’affetto e la possibilità di festeggiare. Diciannove anni bastano, di solito, per dire “sì è affetto vero, sì ho un amico caro”. Vedo scorrere questi diciannove anni. Ti vedo dal ventinove ottobre 1993 quando mi chiedevo con curiosità pungente “mah, cosa ci trova in quella” a quello del 2011, stasera, quando mi concederò di evitare di chiedermi più o meno la stessa cosa.

Silvestro, diciannove inverni. Abbiamo fottuto anche quelli del film. Oggi non ho nuovi versi da scrivere ma solo conti di battiti da fare. In cambio di quante volte me li hai contati tu, dicendo “ora fermati, ora coraggio”

Buon compleanno, Silvestro.

Annunci

13 pensieri su “buon compleanno, Silvestro!

  1. Ieri Carmine non sono riuscito a salutartelo perché c’era troppa gente e volevo farlo nel momento adeguato non sul palco davanti ad un Auditorium pieno…
    E’ stata una bella festa perché 20 anni di attività sono tanti ragazzi , un paio di generazioni di persone che ti vivono vicino sono tanti ricordi che ti restano “indosso” per sempre…
    Pensavo anche come tutto inizia per caso e poi tutto cambia e prende anche una forma diversa, più “complicata”.
    È sempre così.
    Un gioco, uno scherzo una avventura diventano sempre più grandi e diventano importanti spesso unici talvolta irrepetibili ,anche se non erano nati così. Poi quando prendono la forza degli anni sono una parte di te…
    Così mentre Carmine chiedeva a me di raccontare qualche aneddoto di quei primi anni di Aletica, io pensavo che in quel momento era anche il mio compleanno ..ma non più il 24 (come le foto che ho messo su facebook) che festeggiavamo insieme…e che lo spirito nelle persone a volte resta sempre quello, anche se tutto è cambiato.
    Carmine mi sembrato così anche ieri. E devo dire che per un attimo vicino ai miei ex ragazzi di allora è sembrato anche a me lo stesso momento di allora. Appunto però con un “di allora”.
    E stanotte pensavo a quale casualità ha legato noi, Carmine e quegli anni nell’atletica di Gavirate.
    La serata in Tv (te la ricordi con il cartello ciao Nappina :-)) il viaggio a toglier il fango ad Alessandria e molto molto altro…comprese quelle imbarazzanti foto dei miei capelli lunghi :-)-che rivorrei scattare !
    Ma è bella la vita anche se non ci da mai ,forse, veramente quello che vogliamo.
    Ma non sarebbe così bella se non fosse vissuta con quella intensità che il tempo in ogni data ci offre.
    Belle queste persone che con tanta semplicità sanno raccogliere, vicino a loro questa tanta vita.
    Quei 19 anni che festeggi con Silvestro sono tanti e sono pochi. Dipende da quanto bene vuoi a una persona.
    Per me sono stati la mia vita e lo saranno sempre in ogni parte del mondo tu andrai 🙂

    Ti abbraccio forte

    Gatto Silvestro

  2. presto liz ti invio alcune foto fatte da un bravo fotografo con cui lavoro. vorrei che un giorno fosse una tappa di questo lungo viaggio chiamata amicizia, con alcune fermate in posti che profumano ancora di arancio e mare.

Parliamone...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...