‘mparat a cucinà (cambio mestiere?)

Avete presente quando in terza media si deve compilare la preiscrizione alle scuole superiori? Erano gli anni ottanta e io avevo due fogli davanti: su uno c’era scritto “liceo classico”, sul secondo “cfp pasticceri-panificatori”. Come andò è che prevalse la voglia di studiare il sanscrito (giurol’hofattol’esamepoi).

Però poi il secondo languorino è rimasto. Sì lo so che va di moda, è trendy e c’è la prova del cuoco e c’è cotto e mangiato (ma come fa un paese con la nostra tradizione a far vendere milioni di copie a quella schifezza di nulla?) sì lo so che son banale ma ce l’ho fatta, sono stata chef per un giorno anche io! Anzi per una notte. E mo’ ve lo racconto.

Mi sono divertita come una matta. La bandana non mi dona, il grembiule sì. Il mio (ahahahaha) semifreddo è stato trasformato in un “parfait”, l’ingrediente segreto non ve lo svelo ma se fate un salto in questo locale non vi pentirete: La ratera.

Aggiungo che tutto ciò è stato possibile per l’amicizia di una persona splendida (un cuoco vero), per la disponibilità di Fabrizio e Alice a sopportarmi di inciamparmi in cucina. Per chi volesse sapere cosa cantavamo in sottofondo mentre fabrizio aggiungeva burro,  aggiungo questo link, da qualche parte stanotte…

Aggiungo che ci vuole l’avambraccio a girare risotti e fare bechamél. Aggiungo che il Kitchen Aid me lo compro giallo girasole. 

Aggiungo che i biscotti di Natale sono stati un successo, e che ora posso tornare ai due pacchi di compiti in classe mancanti.  😦

Annunci

18 pensieri su “‘mparat a cucinà (cambio mestiere?)

  1. Bella esperienza, di sicuro, e anche bello il giallo girasole… io ho un robot che tiene duro (quasi 20 anni dico 20) e va così bene e ci son così affezionata che credo che ne cercherò un clone, quando sarà ora… però di questi mi piacciono i colori… chissà! Ma non è proprio il momento, deve durare, deve!
    Allungami un biscotto, va!

  2. Avrei scelto il classico se avessi avuto la possibilità di scegliere.
    Ma non mi è stato possibile… dov’ero non esisteva altro se non lo scientifico.
    Io, che odiavo la matematica e avrei voluto diventare insegnante di lettere.
    Che paradosso insostenibile!

  3. @Miki: costruiremo un’altra occasione, insieme.
    @melchi: no il Bimbi no! 🙂
    @overthewall:ho reso l’idea? ganzissimo!
    @anonimo SQ: se non ci fossero i golosi a cosa servirebbero i biscotti?
    @madamab: lobsterina biscotto allungata. ma io mo’ devo allungare quei 3…acc!
    @amour: da quando insegno allo scientifico l’ho rivalutato. Prima del massacro ultime riforme era comunque di taglio umanistico. Ibrido ma completo.

    1. sai, un conto è insegnare, un altro è frequentare.
      Io e la matematica siamo insostenibili una per l’altra.
      Ho rinunciato dopo un vano e necessario tentativo.
      Tornata in Italia, era troppo tardi per passare al classico, nessun passato col latino, 3 anni d’insegnanti mediocri per le altre materie.
      Ho scelto altro, con piena soddisfazione.
      Ma il futuro mi riservava qualcosa di ancora diverso dalle aspettative.
      Se ci penso storco il naso.
      Ma è troppo facile parlare col senno di poi!

  4. Ogni tanto fa bene staccare! Troppo studio fa male!
    La bandana e il grembiulino ti stanno benissimo.
    Da tre anni dico che mi compro un Kitchen Aid, ma poi rimando sempre. Il mio sogno è di averlo rosso o color acciaio.

  5. quanti 3 hai allungato alla fine??
    L’ultima volta che ho dato dei voti è stato ad alcuni (un centinaio) temi per un concorso letterario nelle scuole… a dire il vero il giurato era il marito ma non aveva proprio tempo… ricordo che al calcolo delle medie per stabilire la classifica la presidente di giuria gli disse: ‘mazza da te non mi aspettavo che fossi così stronzo… ahahahah… non lo han più chiamato^^

  6. @Laura: meravigliosa forse no, ma tanto cara, ecco. Un abbraccio.
    @’povna: biscotto certo e cinema Pov, mannaggia, il cinema 😉
    @lateach: uno? uno solo? ma vieni accà che scorpacciamo eh!
    @destinazione: anche io da un paio d’anni faccio il pensierino sul KA, ma hai vsito che colori nuovi ora?
    @madamab: ho allungato meno 3 lì che biscotti qua, mi considero soddisfatta! 🙂

Parliamone...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...