Monotonia. Vai a prenderla in quel posto, di fisso.

Noi fannullona statale (pluralis incazzositatis) oggi sabato è entrata a scuola alle 8.00. No vabbé lo confesso, erano le 8.04, al sabato si sa, sono in ritardo, ma stamane facevo benzina al self service e solo uscirla dai guanti la mano mi s’è congelata la punta dei polpastrelli che così le saracche non le ho tirate all’ 1.728 euro al litro ma ai guanti frou frou scelti per i -13C° invece di quelli da neve, che poi a dirla tutta facevano così male che mentre guidavo tentavo con lo smerdphone di fare la foto al vetro coi cristalli di ghiaccio bellerrimi che paiono un dvd illustrativo sui frattali e il caos calmo del mondo però l’altra mano mettevo in bocca i polpastrelli e li ciucciavo per rinsanguarli. Capite che insomma erano le 8.04 giustificate e poi ne sono uscita alle 18.00. Un’ora buca che ce l’ho messa su e giù dai corridoi per seguire il collega MaglioneSalmone e tramare contro tutti e telefonare nelle stanze dei bottoni del sindacato perchè forse mi candido, candida, nelle RSU. Totale dieci ore di scuola meno un’ora di pranzo che vai e che vieni al bar inifinito o doppio zero e ordini e venti minuti per mangiare un primo ce li ho avuti. Scrutini al sabato pomeriggio. Solo noi privilegiati abbiamo un sabato così poco monotono, a guardarlo fisso.

Fatto di scrutini elettronici così elettronici che mi viene da ridere a raccontare quante volte trascrivo a penna le stesse cose che ho inserito già in un pc. Piciù! E siccome in venti giorni ho corretto 11 pacchi di verifiche per la genialata del ritorno al voto non più unico me la sento di mostrarvi ora nel post successivo che cosa è successo a casa mia per tutta questa monotonia!

Ah, la password. Facciamo che è un indovinello (anche se non sono brava come la ‘povna), facciamo che è un film, prodotto con pochi soldi ché così è adeguato al mio stipendio, che ha quasi la mia età, il cui titolo italiano NON contiene il nome dello stato americano del titolo originale e in qualche modo far benzina, succhiare le dita, andare al bar qualcosa c’entrano.

27 pensieri su “Monotonia. Vai a prenderla in quel posto, di fisso.

  1. Coraggio, cara. Abbracci virtuali ma soprattutto evviva la candidatura!
    (sulla questione monotonia ne ho parlato anche io da me).

    ps. la pw, ora provo, ma noi non sappiamo la tua età…!

    1. hai presente quando dici a qualcuno che ha proprio la faccia di bronzo? o da chiulo? o di qualche altro materiale? ecco, qualche altro materiale.

  2. io gioco agli indovinelli sui viaggi lunghi, con bambini piccoli in auto costretti. tu hai passato l’età. molla la pswd maniaca dei titoli italiani…

    1. Giammai! ahahahahahaahah. io passato l’età? ahò! il film più bello degli ultimi mesi aveva un titolo non tradotto: mo’che fo, ritratto?

    1. sìchesai. dei ggiovani che si perdono e disubbidiscono a un divieto. che so come quando tu ti trovi davanti a una porta e c’è scritto pape satan pape satan aleppe, per me si va nella città dolente, lasciate ogne speranza voi ch’entrate e bla bla bla. tu che faresti lì davanti?

  3. indizio aggiuntivo, solitario y final.
    Allora di sera sei lì che sbagli canale e capiti sul programma di Vespa. Che c’ha -orrore- il plastico della Concordia che affonda nel plastico della casa di Cogne a fianco al plastico del paesino in cui la madonnina piange. E lì fa la musichetta di via col vento e il dlin dlon dell’ospite in arrivo che dovrebbe entrare a parlare di tutto e di niente. temi che l’ospite possa essere Sgarbi o la Santanché. A quel punto sobbalzate e lo so che vi viene voglia di urlare “No, non fatelo!” Cosa?

    1. a parte che ora per colpa tua ho scoperto che qualcuno ha fatto un film dal titolo feeling Minnesota e ne potevamo fare a meno di questa scoperta dell’america…lo stato è il texas.

Parliamone...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...