mettici una croce sopra

Qualcosa non funziona in questo freddo marzo, non ho capito bene cosa; maquandomai. Sto zitta in silenzio in tutti gli abitacoli del cuore, ascolto nascere i miei sorrisi, li sento proprio salire, mi chiedo che salite a fare, non c’è risposta e il sorriso sa indispettirsi e ridere.

Ho amici che so ridergli di gusto davanti, ho cantanti di gruppi folk che in circolini comunistini mi portano sul palco a suonare i bonghi, credevo per il mio sorriso, lui sudato ha indicato due cose più giù del mio sorriso, ho riso di gusto. E ho suonato i bonghi. In barba a lui, che non li suonerà, i “bonghi”.

Ho un’allergia nuova nuova che mi fa piangere gli occhi e il kajal nero cola sul fard rosa e il mondo mi pare a due colori. Ho il mio demone, e vedo i demoni degli altri, l’importante è dargli il nome al tuo di demone; si sbaglierà lo stesso ma ti puoi mettere in croce di più, per i tuoi errori che sono solo tuoi. Che male, ebbene!

Ho una fila di impegni primaverili, quasi tutti di splendidi concerti, che li farò da dentro il piumino, da dentro maglie di lana, a me va bene lo stesso, le stagioni non mi mettono fretta.

Ho dei ragazzi che si dimenticano a che ora devono venire a fare ripetizioni e così mi fanno scrivere post che non erano in programma, come questo che fa schifo ma lo scrivo uguale.

Ho da metterci almeno una croce sopra al giorno, andando avanti.

Specie, prima delle vacanze, una croce, crocette, sull’allegato J/11; che sono felice, di tutte le scartoffie per la mobilità questo è nuovo, mi mancava, l’allegato J/11 che la J mi piace come lettera, mi ricorda che in molti sbagliano a trascrivere il mio codice fiscale perchè mica te la aspetti una J sul codice fiscale.

Ora io la croce sopra ce la metto, sull’allegato J/11 e anche su tutto il resto, si necesse. Ma è arrivato qualcuno prima di me a mettercisi sopra.

j11

Annunci

26 pensieri su “mettici una croce sopra

  1. Quelle cose lì più sotto fanno allegria e benessere dai tempi di Willendorf (anche alle donne). 🙂
    E’ più forte di noi.
    E anche la coda del gatto, in fondo, è una J.
    Dai, GG, il mondo è bello, anche sotto la neve (sob !)

    Anonimo SQ

    1. È più forte di voi, ho notato.
      E sai che non era voluta la J della coda di gatto? Sei un genio SQ anzi un Jenio.

  2. IO l’avevo detto, che marzo fa cagare… mi sta infastidendo molto, sapevilo. Per il resto, devo sempre comprarmi quella maglia là verde mare in quel negozietto là.

    1. Maglie verde mare, profumi d’oltralpe e mesi. Li prendo tutti, sti mesi, marzo anche, mi piace. Guardiamoli per quello che sono.

  3. Sai che non conosco l’allegato J/11? Però marzo, anche se è freddo (e non più di febbraio), di suo ha il grande vantaggio della luce…
    (e pare che alla fine della fine noi non saremo inondati, per fortuna!)

    1. Meno male che acqua s’è fermata. Si fermerà anche il freddo (echefreddo, troppo perfino per me e per i miei buchi nel ghiaccio), si fermerà, savasandir

    1. Sì, proprio roba dop, si aggiunge dichiarazione a dichiarazione, tutti dati in possesso del sistema da tempo, gli stessi. Ovvio.

  4. Ma che belle cose ci regali sempre! a dire il vero non mi ero mai chiesta prima d’ora se mi piacesse la J . Penso di sì.Sembra un amo e io abbocco sempre. Ad ogni (ti) amo.

Parliamone...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...